Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Deficit di lipasi acida lisosomiale (malattia di Wolman, cholesteryl-ester storage disease)


Il deficit di lipasi acida lisosomiale (LAL deficiency) è una rara malattia del metabolismo dei lipidi, che comporta l’accumulo incontrollato di esteri del colesterolo e dei trigliceridi. Può presentarsi nel lattante nella sua forma più aggressiva, caratterizzata da diarrea con malassorbimento e insufficienza epatica. Nelle età successive, la malattia è spesso asintomatica e scoperta per aspecifiche anomalie laboratoristiche delle transaminasi e dei lipidi sierici. Anche in questa forma, tuttavia, la malattia può comportare epatopatia progressiva e complicanze cardiovascolari.

Il nostro Centro è stato sperimentatore dello studio ARISE che ha portato all’approvazione dell’uso dell’enzima sostitutivo, la sebelipase, nei bambini affetti da deficit di LAL, e attualmente conduce uno studio prospettico osservazionale sull’uso della sebelipase in bambini con LAL deficiency.



Ultimo aggiornamento:
27 settembre 2018 15:20
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it