Salta al contenuto principale

Primo progetto d'arte pubblica in un ospedale italiano a sostegno della ricerca

E' stata inaugurata?gioved? 10 dicembre 2015?in Hospital street (tra ingresso 1 e ingresso 2) il progetto di arte pubblica "The TUBE-ONE", a cura dell'artista Manuel Bonfanti.
La mostra raccoglie le opere di 18?artisti bergamaschi,?che hanno donato al?Papa Giovanni XXIII i loro lavori pi? rappresentativi per?entrare in un luogo di cura come protagonisti, integrandosi con il lavoro di chi ogni giorno opera e frequenta l'ospedale.

Le opere sono esposte sulle pareti del corridoio che collega l'ingresso sud con la torre 7, a piano terra della piastra centrale del Papa Giovanni XXIII, cuore pulsante dell'ospedale bergamasco, e da oggi anche contenitore innovativo di arte e cultura.
Le?opere, che vanno dal POP all'espressionismo, sono realizzate con diverse tecniche, dalla pittura all'assemblaggio, e costituiscono il primo esempio in Italia di progetto d'arte pubblica realizzato in ambito ospedaliero, esperienza invece gi? concreta e affermata in altri ospedali stranieri, come quelli statunitensi.?

La realizzazione ha un duplice scopo: da un lato rendere l'ambiente ospedaliero pi? accogliente e vivibile per pazienti, familiari e operatori; dall'altro offrire una possibilit? concreta per?sostenere la ricerca scientifica,?"adottando" una delle opere esposte. I fondi raccolti verranno utilizzati da FROM?per potenziare i numerosi filoni di ricerca attivi all'Ospedale Papa Giovanni XXIII. Gli interessati possono inviare una mail a ufficioprotocollo@pec.hpg23.it?

Gli artisti che espongono in The TUBE-ONE sono: Alessio Girella, Antonio Mangone, Audelio Carrara,?Carla Volpati?e?Renzo Nucara,?Daniela Mologni, Francesco Pedrini, Gianriccardo Piccoli, Italo Chiodi, Ivano Parolini, Luigi Radici, Manuel Bonfanti,?Marco Ceravolo,?Marco Grimaldi, Natasha Yalysheva,?Paolo Facchinetti,?Patrick Corrado, Viveka Assembergs.
Data creazione: 10 Dicembre 2015
Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2015
Federica Belli - Ufficio comunicazione : ufficiostampa@hpg23.it