Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Anna Patrizia Ucci


Attività lavorativa
E’ specialista ambulatoriale dal 1988. Nel 1991, dopo una sperimentazione di 2 anni, apre il primo servizio di Odontoiatria Speciale per Pazienti Disabili all’USL 29. Da allora ha sempre continuato ad occuparsi di patologie odontoiatriche in pazienti disabili gravi non collaboranti, assumendo la funzione di responsabile del servizio rivolto a questi pazienti attivo nell'Unità di Odontoiatria e stomatologia dell'Ospedale di Bergamo. Si occupa anche di sedazione cosciente e di pazienti medicalmente compromessi. Perfezionata in parodontologia, implantologia e protesi, esercita in maniera specialistica queste branche.
 
Formazione e specializzazioni
Laureata con lode all’Università di Pavia nel 1985, ha completato la formazione post-laurea in anestesia e sedazione cosciente nel 1987 all'Università di Bologna. Ha seguito i seguiti corsi di formazione:
  • Corso di Formazione in Odontoiatria per pazienti disabili all’Ospedale Meyer di Firenze
  • Corso di perfezionamento annuale sull’assistenza odontoiatrica del paziente disabile (Università di Firenze)
  • Corso annuale di Odontoiatria nel paziente medicalmente compromesso (Università di Firenze)
  • Protesi e Protesi Impiantare (Università di Bologna). 
Ha inoltre completato la formazione post laurea con vari master in Implantologia (Università di Ferrara) in Parodontologia (Università di Ferrara).
 
Collaborazioni
E' socio delle più importanti società scientifiche del settore:
  • SIOH – Società Italiana di Odontoiatria per Handicap
  • SIDP- Società Italiana di Parodontologia
  • AIOP – Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica
  • AIC – Accademia di Conservativa
  • Dal 2012 socio attico del Perio Study Club Università degli Studi di Ferrara
Principale casistica trattata e metodiche/tecnologie adottate
La sua attività comprende una vasta casistica di trattamenti di prevenzione, bonifica e riabilitazione in particolare nei pazienti disabili non collaboranti e nei pazienti complessi e medicalmente compromessi. Si occupa poi in maniera specialistica delle problematiche legate alla malattia parodontale, alle sue complicanze ed alle problematiche  di carattere sistemico ad essa legate. Si occupa anche di medicine complementari e propone un approccio omotossicologico e funzionale alle patologie odontoiatriche.



Ultimo aggiornamento:
09 maggio 2016 16:48
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it