Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Chirurgia plastica

Direttore/Responsabile: MARCELLO CARMINATI

Coordinatori:
VALERIO GHERARDI
VILMA GHISLENI

Staff / Équipe :
DENIS CODAZZI   -   FRANCESCO LEONE   -   GABRIELE MEVIO   -   BERNARDO RIGHI   -   DAVIDE SALLAM   -   MAURIZIO VERGA   -  

Attività
Ci occupiamo essenzialmente di chirurgia plastica ricostruttiva. Ogni anno eseguiamo più di 1.500 interventi chirurgici di alta specializzazione sia in regime di Day Surgery che di degenza ordinaria. A questi si aggiungono piccoli interventi eseguiti in regime ambulatoriale.
A seconda degli interventi chirurgici attiviamo un trattamento fisioterapico specialistico dedicato ed integrato con l’iter chirurgico per ottimizzare i risultati funzionali finali.
Abbiamo inoltre attivato un percorso multidisciplinare per i pazienti affetti da sarcoma e da tumori dei tessuti molli e sottocutanei e ambulatori dedicati a:

  • patologia mammaria nell'ambito del percorso aziendale di cura e trattamento delle pazienti affette da tumore mammario in collaborazione con la Senologia
  • patologia tumorale cutanea pluridistrettuale (melanoma ed epiteliomi basocellulare e spino cellulare)
  • chirurgia della mano
All'interno del reparto è attiva anche un'Unità dedicata alla Microchirurgia ricostruttiva, dove ci occupiamo in particolare di ricostruzione di vaste perdite di sostanza, sia essa cutanea, muscolare o ossea, trasferendo grandi quantitativi di tessuto da una parte all’altra del corpo, oppure impiegando i cosiddetti "perforator flaps" con la completa preservazione delle strutture anatomiche. Con queste tecniche eseguiamo circa  3/4 ricostruzioni importanti ogni mese.

Tecniche utilizzate
  • Asportazione e “plastica” dei tumori cutanei e dei tessuti molli
  • Ricostruzione del distretto testa e collo, del tronco, degli arti superiori ed inferiori, comprese indicazioni ricostruttive di alta complessità
  • Trattamento chirurgico ricostruttivo in pazienti affetti da melanoma
  • Ricostruzione post-oncologica e post-traumatica in varie sedi del corpo 
  • Microchirurgia ricostruttiva con “lembi liberi”: ricostruzione di vaste perdite di tessuto, sia esso cutaneo, muscolare o addirittura osseo, trasferendo grandi quantitativi di tessuto, detti lembi, da una parte all’altra del corpo.
  • Ricostruzione immediata o differita della mammella post mastectomia con tecnica autologa (cioè porzioni di tessuto dello stesso organismo) e/o con protesi
  • Ricostruzione delle deformità congenite toraciche e mammarie
  • Chirurgia della mano e dell’arto superiore e successivo trattamento fisoterapico specialistico dedicato ed integrato con l’iter chirurgico per ottimizzare i risultati funzionali finali
  • Chirurgia delle lesioni del sistema nervoso periferico e delle sindromi compressive dei nervi periferici
  • Trattamento chirurgico della fase acuta e degli esiti cicatriziali delle ustioni
  • Trattamento chirurgico delle patologie e degli esiti post-traumatici dell’arto inferiore, inclusa la chirurgia del piede diabetico
  • Trattamento chirurgico delle ulcere e delle ferite difficili, inclusi i decubiti da pressione in pazienti paraplegici e tetraplegici
  • Chirurgia delle malformazioni congenite
  • Chirurgia plastica di rimodellamento corporale post-bariatrico

Aree di eccellenza

  • Chirurgia di copertura delle piaghe da decubito nei paraplegici
  • Ricostruzione post-oncologica del distretto testa e collo
  • Ricostruzione  dei  traumi complessi degli arti inferiori con fratture esposte ed osteiti
  • Chirurgia della mano e dell’arto superiore
  • Chirurgia del piede diabetico incluso il salvataggio dell'arto con rivascolarizzazione e trapianto microchirurgico
  • Copertura con lembi  miocutanei nelle mediastiniti
  • Ricostruzione post exeresi di melanomi e di altre neoplasie cutanee
  • Ricostruzione vaginale
  • Ricostruzione della mammella immediata o differita post-mastectomia
  • Ricostruzione in esiti di ustione con espansori cutanei
  • Chirurgia ricostruttiva di deformazioni congenite
  • Ambulatorio dedicato alla patologia mammaria nell'ambito del percorso aziendale di cura e trattamento delle pazienti affette da tumore mammario in collaborazione con la Senologia
  • Ambulatorio dedicato al trattamento della patologia tumorale cutanea pluridistrettuale (melanoma ed epiteliomi basocellulare e spino cellulare) in collaborazione con la Dermatologia
  • Percorso multidisciplinare individuato per i pazienti affetti da sarcoma e da tumori dei tessuti molli sottocutanei

Indicatori

  • Posti letto: 12
  • Numero pazienti ricoverati: 912 (periodo di riferimento: 2018)
  • Giornate di degenza: 2.507 (periodo di riferimento: 2018)
  • Durata media della degenza: 2,7 giorni (periodo di riferimento: 2018)
  • Pazienti ricoverati in regime diurno (day surgery): 288 (periodo di riferimento: 2018)
  • Interventi chirurgici: 1.676 (periodo di riferimento: 2018)
  • Prestazioni ambulatoriali per utenti esterni: 3.888 (periodo di riferimento: 2017)
  • Prestazioni per pazienti ricoverati (visite, esami, valutazioni, ecc): 1.132 (periodo di riferimento 2017)

Collaborazioni

  • Progetto Maastricht - “Progetto di educazione medica avanzata a Bergamo” con Istituto Mario Negri e Università di Maastricht.
  • Dr. Dennis C. Hammond - University Of Michigan Medical School (per la ricostruzione mammaria)
  • Dr. William M. Swartz - University Of Colorado School Of Medicine, Pittsburgh (per la microchirurgia)
  • Dr. Edward Buchel - University of Manitoba School Of Medicine, Winnipeg (per la ricostruzione mammaria microchirurgica)
  • Dr. TC Teo - Spire Gatwick Park Hospital , The Queen Victoria NHS Foundation Trust, East Grinstead and Brighton and Sussex University Hospital NHS Trust (per la ricostruzione mediante “lembi perforanti”)
  • Dr. Moustapha Hamdi -  Brussels University Hospital , Belgium (per la ricostruzione mediante “lembi perforanti”)
  • Dr. Wolfgang Gubisch - Marienhospital, Stuttgart,  Presidente della società europea rinesettoplastica (per tecniche innovative nella rinosettoplastica primaria e secondaria)

Attività didattica

  • Convenzione con la scuola di specializzazione di chirurgia plastica dell’Università degli Studi di Torino (diretta dal Prof. Stefano Bruschi)
  • Convenzione con la seconda scuola di specializzazione di chirurgia plastica dell’Università degli Studi di Milano (diretta dal Prof. Marco Klinger) 
  • Sede di tirocinio degli studenti dell'università di Milano Bicocca
  • Attività di docenza presso atenei e scuole da parte di componenti dell’equipe


Patologie trattate:

Ultimo aggiornamento:
25 gennaio 2019 14:51
Ufficio stampa e comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it