Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


LUISA PASULO


Attività lavorativa
Lavora all'Ospedale di Bergamo dal 2003, prima come medico borsista nel reparto di Gastroenterologia, poi come libera professionista in Medicina dei Trapianti. Nel 2008 è diventata dirigente medico a tempo indeterminato.
La sua carriera nella sanità lombarda comincia nel 2001come borsista del reparto di Medicina Interna dell’Ospedale S. Paolo di Milano, ma già a partire dall'anno successivo sarà attiva nel Pronto Soccorso della medesima struttura.

Formazione e specializzazioni
Si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 1999 all’Università Statale di Milano e specializzata in Epatologia nel 2004 nel medesimo ateneo.
Ha conseguito un Master in Medicina dei Trapianti d’Organo nel 2005 all’Università Bicocca di Milano.
 
Collaborazioni
È iscritta all’AISF (Associazione Italiana Studio Fegato) dal 2011.
Nel biennio 2008-2009 ha fatto parte del Tavolo Tecnico “Progetto Sindrome Matabolica” ed è stata membro del Gruppo di Lavoro sul Percorso Diagnostico-Terapeutico (PDT) Epatopatia cronica, “Diagnosi e gestione dei pazienti con epatopatia cronica” dell’ASL di Bergamo.
 
Attività didattica e di ricerca
È autrice di 6 pubblicazioni scientifiche e 10 abstract su riviste internazionali, collaboratrice in 15 studi multicentrici di sperimentazione clinica riguardanti farmaci antivirali ed immunosoppressori.
Ha partecipato in qualità di relatrice/docente a numerosi corsi e congressi.
Nel 2001-2002 ha vinto una borsa di studio all’Istituto Superiore di Sanità di Roma per le epatite da farmaci.
 
Principale casistica trattata 
La principale attività clinica è rivolta alla gestione dei pazienti affetti da epatopatia, in particolare dei pazienti in attesa di trapianto (70) o sottoposti a trapianto di fegato (400), gestione della terapia antivirale (500) anche con farmaci sperimentali.


Richiedi una visita con questo professionista in libera professione

Ultimo aggiornamento:
09 ottobre 2014 17:26
Ufficio stampa e comunicazione
ufficiostampa@hpg23.it