Salta al contenuto principale

Cardiochirurgia

Attività

Abbiamo una tradizione più che quarantennale nel trattamento chirurgico delle cardiopatie congenite e acquisite e in questi anni sono stati più di 29.600 i pazienti sottoposti a intervento cardiochirurgico. In caso di scompenso cardiaco terminale offriamo un’opzione terapeutica ad ampio spettro in collaborazione con i reparti di Cardiologia e Cardiologia Interventistica, che comprende la terapia chirurgica della cardiopatia ischemica avanzata, l’assistenza ventricolare meccanica e il trapianto cardiaco.

La nostra équipe cardiochirurgica è composta da un gruppo di esperti in grado di trattare a livello di eccellenza tutte le patologie cardiochirurgiche, da quelle del neonato e del bambino fino a all’adulto e al grande anziano, con un'elevato grado di interscambio e osmosi di competenze.

Organizzazione
Sono attive due unità, una dedicata alla Chirurgia dei trapianti di cuore, guidata da Amedeo Terzi.

Una dedicata agli interventi con approccio mininvasivo per le valvulopatie e per la correzione ibrida dell'aorta toracica, guidata da Samuele Bichi

Esiste inoltre un'area dedicata alla cura delle patologie congenite neonatali, pediatriche e dell'adulto.

Sono attivi i seguenti ambulatori dedicati:

  • follow-up cardiochirurgico
  • prime visite cardiochirurgiche 
  • ambulatorio pediatrico delle cardiopatie congenite

Tecniche utilizzate
Abbiamo a disposizione le tecnologie più avanzate per il trattamento di tutte le patologie di interesse cardiochirurgico. 
In particolare:

  • rivascolarizzazione miocardica con condotti arteriosi
  • chirurgia di miotomia-miectomia (cardiomiopatia ipertrofia ostruttiva)
  • chirurgia sostitutiva valvolare (mitrale ed aorta)
  • chirurgia ricostruttiva della valvola mitrale ed aortica
  • trattamento chirurgico della patologia dell’aorta ascendente (in elezione ed in urgenza )
  • chirurgia convenzionale dello scompenso cardiaco
  • impianto trans apicale senza CEC (TAVI) della valvola aortica
  • trattamento della fibrillazione atriale in associazione a chirurgia.
  • exeresi di tumori cardiaci benigni e maligni
  • chirurgia del pericardio (Pericardiectomia)
  • chirurgia del noenato con patologia univentricolare
  • chirurgica ricostruttiva dell'arco dell'aorta con tecnica ibrida (frozen elephant trunk)

Inoltre ci occupiamo di: 

  • Valutazione della riserva coronarica nei pazienti cardiotrapiantati
  • Trapianto cardiaco per il paziente pediatrico, adulto o con patologia congenita
  • Trapianto eterotopico
  • Assistenza ventricolare meccanica tramite dispositivi e pompe
  • Terapia immunosoppressiva senza steroidi

Principali ambiti di ricerca
Abbiamo preso e/o prendiamo parte regolarmente a trials chirurgici internazionali.

Tra i più significativi segnaliamo:

  • Studio STICH (scompenso cardiaco)
  • Studio SYNTAX (coronaropatie, PTCA vs bypass)
  • Studio COPPS e COPPS2 (prevenzione pericarditi)
  • Studio OPERA (fibrillazione atriale post-chirurgica)
  • Studio EXEL (coronaropatia del tronco comune della coronaria sinistra, PTCA vs Bypass)
  • Studio AUGMENT (utilizzo del dispositivo Algysil come alternativa al trapianto)
  • Studio CARGO
  • Studio CERTIC
  • Studio SAREFU

Collaborazioni/partnership

Prendiamo parte a progetti di cooperazione e solidarietà internazionale. Il periodo totale trascorso dai membri dell’équipe all’estero per missioni umanitarie ammonta a più di 13 anni. Negli ultimi 5 anni abbiamo svolto 7 missioni internazionali in Moldavia, Iraq, Palestina, Bielorussia, Ucraina, Uzbekistan e Kazakistan. Siamo gemellati con l’Uzbekistan. Abbiamo in essere un progetto di collaborazione con Harvard Medical School di Boston sul tema “Espressione di P2X7 in pazienti sottoposti a trapianto cardiaco”.

Centri di riferimento
Siamo centri di riferimento:

  • internazionale per la cardiomiopatia ipertrofica
  • internazionale per i trapianti cardiaci in pazienti con cardiopatie congenite
  • nazionale per le pericarditi costrittive
  • nazionale per impianti di assistenza ventricolare meccanica
  • nord-Italia per il trattamento dell’ipotermia post-valanga
  • nord-Italia per le endocarditi
  • nazionale per i tumori cardiaci
  • nazionale per il trapianto di cuore pediatrico
  • nazionale per il cuore sinistro ipoplasico

Aree di eccellenza

  • Rivascolarizzazione miocardica con condotti arteriosi
  • Chirurgia ricostruttiva della valvole mitrale ed aortica
  • Interventi di miotomia-miectomia nelle forme ostruttive della cardiomiopatia ipertrofica
  • Chirurgia dello scompenso cardiaco
  • Trattamento delle patologie cardiovascolari rare (adulti e pediatrici)
  • Trattamento dei tumori maligni cardiaci
  • Trattamento delle forme costrittive di pericardite cronica
  • Trapianto cardiaco pediatrico
  • Trapianto cardiaco per pazienti con patologia congenita
  • Impianto di sistemi di assistenza ventricolare per pazienti pediatrici e adulti
  • Correzione cuore sinistro ipoplasico
  • Correzione della patologia congenita nell'adulto
  • Trattamento estensivo di tutta la patologia aortica anche con tecnica ibrida, in collaborazione con la Chirurgia vascolare (Aortic Team)

Indicatori

  • Posti letto ordinari: 32
  • Numero pazienti ricoverati: 1.015 (periodo di riferimento: 2019)
  • Giornate di degenza: 10.195 (periodo di riferimento: 2019)
  • Durata media della degenza: 10 giorni (periodo di riferimento: 2019)
  • Interventi chirurgici: 854 (periodo di riferimento: 2019)
  • Prestazioni ambulatoriali per utenti esterni: 5.471 (periodo di riferimento: 2019)
  • Prestazioni per pazienti ricoverati (visite, esami, valutazioni, eccc): 156 (periodo di riferimento 2019)

Attività didattica

  • Convenzione con la scuola di Specializzazione in Cardiochirurgia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano Bicocca e della scuola di Specializzazione in Cardiochirurgia dell’Università degli Studi di Brescia
  • Master internazionale annuale di II° livello in Cardiochirurgia, Cardiologia e Cardio-anestesia per laureati in Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano Bicocca in collaborazione con l’International Heart School di Bergamo
  • Siamo sede di tirocinio per gli studenti afferenti al corso di Laurea in Infermieristica dell’Università degli Studi di Milano Bicocca

Inoltre siamo punto di riferimento per i medici della International Heart School, ci occupiamo della formazione di team interventistici di paesi in via di sviluppo (interventi e training) e partecipiamo a missioni Dipartimentali in Uzbekistan (interventi e training).

Progetti di miglioramento

  • Formazione di un gruppo interdisciplinare per la diagnosi e la cura delle cardiopatie acquisite
  • Terapia dei GUCH (Grown-Up Congenital Heart Disease), i pazienti con cardiopatia congenita in età adulta
  • Utilizzo delle nuove tecnologie in ambito chirurgico  e di approcci miniinvasivi: ministernotomia e minitoracotomia
  • Trattamento della fibrillazione atriale isolata per via toracotomica/toracoscopica

Patologie trattate :