Fabrizio Limonta

Fabrizio LimontaEsperienza lavorativa
E' Direttore socio sanitario del Papa Giovanni XXIII dal 15 febbraio 2019. In precedenza ha ricoperto il medesimo ruolo all’ATS della Montagna, ha lavorato all’ASL di Lecco come Direttore Sanitario, Direttore del Dipartimento Programmazione acquisto e controllo, Direttore dell’Area distrettuale di Merate, da lui stesso attivata, e responsabile del servizio di Igiene pubblica ambientale e tutela della salute luoghi di lavoro. Ha lavorato anche alla USSL 14 di Merate come Responsabile del Servizio Igiene Pubblica Ambientale e Tutela della Salute dei Luoghi di Lavoro e poi come Responsabile di struttura complessa dell’Area di Igiene pubblica ambientale. In parallelo si sviluppa la sua carriera nella professione medica in Igiene Epidemiologia e Sanità pubblica, che esercita alla USSL 14 di Merate (dal 1986), alla USSL 8 di Merate (dal 1995) e alla ASL di Lecco (1999-2002). 

Formazione e specializzazioni
Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Milano, ha conseguito le specializzazioni in Fisiopatologia e Fisiokinesiterapia Respiratoria (1985) e Igiene e Medicina Preventiva (1990) a Milano e in Statistica Sanitaria, indirizzo programmazione (1995, Pavia). 
Ha perfezionato le sue competenze professionali frequentando il Corso di Formazione manageriale per Direzione sanitaria di azienda sanitaria e Corso di perfezionamento per medici e laureati in discipline sanitarie (CORGESAN - Corso di organizzazione e Gestione in sanità della SDA Bocconi, 2000-2001). Ha conseguito il Certificato di Formazione manageriale per Direzione generale di Azienda Sanitaria (I.Re.F. Scuola di Direzione in Sanità, 2005, rivalidato nel 2012 e nel 2018). Nel 2017 ha seguito il Corso SDA Bocconi FIASO “Sviluppo strategico delle leve di management sanitario in Regione Lombardia”. Ha partecipato a oltre 45 iniziative formative di vario livello in materia di prevenzione e sanità pubblica, epidemiologia, programmazione sanitaria e management. 
E’ inserito nell’elenco nazionale dei soggetti idonei alla nomina di Direttore generale delle aziende sanitarie (2018). 

Collaborazione
Ha partecipato al progetto di ricerca ARIANNA (AGENAS, 2013-2015) per un modello integrato di cure palliative domiciliari ed è stato coordinatore scientifico della Conferenza di Consenso promossa da Fondazione Floriani di Milano sulla presa in carico della persona in condizioni di cronicità con bisogni di cure palliative (Firenze, 2015). E’ stato componente di diverse commissioni e gruppi di lavoro istituite in seno all’Assessorato alla Sanità di Regione Lombardia (sorveglianza prevenzione e controllo delle infezioni ospedaliere nelle strutture di lungodegenza e riabilitazione specialistica) e per diverse ASL lombarde (qualità dei servizi, valutazione delle prestazioni). 
 
Attività didattica
Ha esperienza come docente al Master di I livello “Case manager in ambito geriatrico: organizzazione, assistenza, ricerca” dell’Università di Milano Bicocca (2012), ad un corso elettivo sul Distretto di Merate rivolto agli studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano (2000) e come formatore in numerosi corsi organizzati dalle Aziende dove ha lavorato e per strutture accreditate. Per 6 anni ha insegnato alla Scuola Infermieri professionali dell’USSL 14 di Merate (1987-1993). 
 
Pubblicazioni
Ha all’attivo 34 pubblicazioni scientifiche su materie medico specialistiche, prevenzione e sanità pubblica, epidemiologia e programmazione sanitaria. 

Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2021