Prodotti per le malattie rare della pelle

Cosa viene fornito
Prodotti di medicazione classificati dispositivi medici e cosmetici, a favore di malati affetti da malattia rara (MR) della pelle, su piano terapeutico (PT) del centro per la diagnosi e la cura della MR. I prodotti erogati dall’ASST di Bergamo sono quelli in dotazione al SFT, concordati con il centro Malattie Rare della Pelle: Policlinico di Milano.
Viene consegnata ogni volta un massimo di 60 giorni di terapia, unitamente alla bolla di accompagnamento.

Dove andare
Il paziente deve recarsi al SFT "Servizio Farmaceutica Territoriale" dell’ASST Papa Giovanni XXIII, sito in Bergamo, via Borgo Palazzo, n°130 (padiglione 16C), per consegnare la prescrizione.

Cosa presentare al SFT
Sono necessari: l’esenzione MR della pelle, il PT di quella MR e la Prescrizione dello specialista del Centro Malattia Rara. E’ possibile la trasmissione delle prescrizioni al SFT, via mail. Qualunque prescrizione ha validità massima per 1 anno di terapia. Per la 1^ fornitura il paziente deve presentare al SFT la tessera sanitaria con il codice fiscale, ovvero la Carta SISS.

Facilitazioni per le forniture successive alla prima
Su richiesta fatta almeno 8 gg prima, il SFT può inviare alla sede PreSST dell’assistito quanto necessario in giorni fissi della settimana (i prodotti saranno disponibili a partire dal pomeriggio), secondo il seguente calendario:

  • LUNEDI: Albino, Alzano Lombardo, Gazzaniga, Gandino, Clusone, Vilminore di Scalve.
  • MARTEDI: Caravaggio, Romano di Lombardia, Treviglio.
  • MERCOLEDI: Calusco, P.zza Brembana, Ponte S. P, Sant'Omobono Imagna, Villa d'Almè, Zogno.
  • GIOVEDI: Grumello del Monte, Trescore Balneario, Sarnico, Lovere.

Riferimenti di Legge

  • Procedura Operativa ex ASL Bergamo POEX01 “Autorizzazione alla fornitura di prodotti non erogabili a carico del SSN o SSR -riconosciuti insostituibili e/o indispensabili al paziente”.
  • DM 18 maggio 2001, n. 279 “Regolamento di istituzione della rete nazionale delle malattie rare e di esenzione dalla partecipazione al costo delle relative prestazioni sanitarie ai sensi dell’art.5,comma1, lettera b), del decreto lg.vo 29/4/1998 n. 124”.
  • Deliberazione della Giunta Regionale n. 7328 dell’11/12/2001 “Individuazione della rete regionale per la prevenzione, la sorveglianza, la diagnosi, la terapia delle malattie rare”.
Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2021