Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


LUIGI NALDI


Attività lavorativa
Dirigente medico dal 1995, fino al 2001 è stato responsabile dell'Unità di Epidemiologia e Farmacologia clinica dell'Ospedale di Bergamo.
Inizia la sua carriera nella sanità lombarda come borsista alla Clinica del Lavoro dell’Università di Pavia (1981-1983), per poi diventare assistente medico nella Divisione di Dermatologia del Riuniti (1988-1993), Aiuto corresponsabile ospedaliero e infine dirigente.

Formazione e specializzazioni
Diplomato in Industrial Design (Scuola Politecnica di Milano,1978), si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Pavia nel 1981. In seguito ha conseguito le seguenti specializzazioni: in Allergologia (Università di Pavia  1984) e Dermatologia (Università di Pavia 1987). Nel 2009 ha frequentato il Master della Bocconi in Direzione aziendale.
 
Collaborazioni

  • Fondatore del Centro Studi GISED. È consulente per l’IRCCS Istituto San Gallicano, l’IRCCS IDI di Roma e per l’Assessorato alla Sanità della Valle D’Aosta e dell’Emilia Romagna.
  • Presidente eletto, Psoriasis International Network (PIN), Councilor, International Psoriasis Council (IPC)
  • Fondatore, past-president e membro del comitato scientifico, European Dermato-epidemiology Network (EDEN)
  • Componente della Sottocommissione Farmacovigilanza AIFA e membro del Gruppo di Approfondimento Tecnico sulla Dermatologia di Regione Lombardia, del Comitato Scientifico, Fondation René Touraine, SCOPE network, Skin Care in Organ Transplant Patients (SCOPE) 
  • Associate Editor del Journal of Investigative Dermatology. 
  • Membro del Comitato Scientifico dell’Associazione italiana Ricerca e Informazione per la Vitiligine (AriV)
  • Componente del Gruppo di Approfondimento Tecnico (GAT) sulla Dermatologia e responsabile scientifico del programma di farmacovigilanza denominato “REACT-Lombardia”
Attività didattica e di ricerca
Dal 2001 al 2003 è stato visiting professor alla Clinica Dermatologica dell’Università di Ginevra. Professore a contratto alla Scuola di Specializzazione in Dermatologia dell’Università di Milano (1991-2001) e dell’Università di Modena e Reggio Emilia (2000-2009), è autore di oltre 200 lavori scientifici su riviste indicizzate, di svariati capitoli di libri a diffusione internazionale, del primo textbook in lingua inglese e del primo manuale in lingua italiana di Dermatologia “Evidence-Based”.
 
Principale casistica trattata
È responsabile dell’ambulatorio di Dermatologia del Trapianto, che si occupa di prevenzione, diagnosi e trattamento delle complicanze dermatologiche insorte a seguito del trapianto d’organo. Esegue oltre 200 interventi di piccola chirurgia all’anno in pazienti complessi e con prevalente patologia tumorale cutanea.
È responsabile dell’ambulatorio della psoriasi, nel quale si occupa di pazienti gravi bisognosi di un trattamento sistemico.
Ha dimestichezza con la terapia fotodinamica e con la aser terapia.
 



Ultimo aggiornamento:
18 novembre 2014 12:42
Ufficio stampa e comunicazione
ufficiostampa@hpg23.it