Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


SAMUELE PENTIRICCI


Attività lavorativa
Nel biennio 1998-1999 è stato Ufficiale Medico dell’Esercito Italiano con il grado di Sottotenente di Completamento. Dopo aver frequentato per quattro anni l’Istituto di Cardiochirurgia dell’Università degli Studi di Verona come medico specializzando, nel 2003 si trasferisce nella Cardiochirurgia dell’Ospedale di Bergamo dove lavora prima come medico borsista, vincitore di una borsa di studio messa a disposizione dall’Associazione Italiana Cardiotrapiantati, e poi come libero professionista. 

Formazione e specializzazioni
Si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia nel 1997 all’Università degli Studi di Brescia e ha conseguito nel 2003 la specializzazione in Cardiochirurgia all’Università degli Studi di Verona.
 
Attività didattica e di ricerca
E' tra gli investigator dello studio STICH (Surgical Treatment of Ischemic Heart Failure).
Ha eseguito l’impianto di 16 anelli endoventricolari elastici in posizione equatoriale su modello ovino di insufficienza cardiaca acuta all’Istituto Zooprofilattico di Brescia e l’impianto di 10 anelli elastici in posizione mitralica su modello ovino al Centre d’Experimentation et de Recherche Appliquée all'Institut Mutualiste Montsouris a Paris e alla Katholieke Universiteit di Leuven.
Sempre a Parigi ha eseguito l’intervento di 2 impianti di Assistenza Ventricolare Sinistra su modello bovino.
È autore di 28 pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali e ha partecipato in qualità di relatore a congressi nazionali ed internazionali.
È stato premiato per la miglior presentazione senior, dal titolo “Mitral anuloplasty with an elastic ring: an experimental animal study”, al XXIV congresso della Società Italiana di Cardiochirurgia nel novembre 2008.
 
Principale casistica trattata
Ha eseguito interventi chirurgici per il trattamento della maggior parte delle cardiopatie acquisite e delle cardiopatie congenite, incluso il trapianto cardiaco.
Ha effettuato diversi prelievi di cuore, posizionamenti di sistemi di assistenza ventricolare destra, sinistra e biventricolare, posizionamenti di contropulsatore intraortico, posizionamento di pace-maker biventricolare per il trattamento della desincronizzazione ventricolare e biopsie endomiocardiche di pazienti cardiotrapiantati.


Richiedi una visita con questo professionista in libera professione

Ultimo aggiornamento:
27 ottobre 2014 14:00
Ufficio stampa e comunicazione
ufficiostampa@hpg23.it