Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Emanuela Galvagno


Attività lavorativa
E' medico nel reparto di Oculistica dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Formazione e specializzazioni
Frequenta gli ambulatori oculistici e la sala operatoria ancora studente all’Università di Catania, laureandosi in Medicina e Chirurgia nel 2012 con votazione 110 e lode.
Prosegue gli studi a Roma al prestigioso “Policlinico Universitario Campus Biomedico”, vincendo il concorso nazionale per la specializzazione in Oftalmologia. Si dedica ad attività di ricerca, clinica e chirurgica, applicandosi con maggiore interesse alle patologie della superficie oculare e della cornea e nella chirurgia della cataratta.
Durante gli anni di specializzazione frequenta per 2 anni l’Istituto di Eccellenza l’IRCCS “Fondazione G.B. Bietti” di Roma, dedicandosi ad attività clinico-scientifica delle patologie oculari, come il glaucoma, le maculopatie degenerative e la retinopatia diabetica.
Si trasferisce a Milano per concludere gli studi, frequentando a tempo pieno il reparto di Oncologia oculare dell’IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”, dove si perfeziona il livello chirurgico, approfondisce le patologie benigne e maligne oculari, le complicanze oculari derivanti da terapie oncologiche e impara la gestione del paziente portatore di protesi oculari. Si specializza con votazione 50/50 e lode.

Attività didattica e scientifica
Autrice di diversi articoli scientifici e poster presentati a congressi nazionali e internazionali.
Partecipa ad  incontri scientifici di rilevanza, anche in qualità di relatrice.
Durante la specializzazione ha tenuto molteplici lezioni sulle patologie oculari rivolte agli studenti di medicina e chirurgia ed ha ricoperto il ruolo di investigator in trial clinici.

Casistica trattata e metodiche/tecnologie adottate
Si occupa in particolare di chirurgia della cataratta, chirurgia congiuntivale, piccola chirurgia delle palpebre, gestione delle patologie della superficie oculare e corneale, maculopatie, patologie del vitreo e della retina, follow up-clinico e strumentale di neoformazioni oculari benigne come i nevi della congiuntiva dell’iride e della coroide, gestione chirurgica di neoformazione della superficie oculare.
Esegue esami diagnostici (OCT, ecografie bulbari) e trattamenti laser Argon e Yag.


Richiedi una visita con questo professionista in libera professione

Ultimo aggiornamento:
28 aprile 2020 18:05
Davide Cremaschi - Ufficio comunicazione
comunicazione@asst-pg23.it