Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Contestazioni


Se hai ricevuto una lettera di sollecito per prestazioni non pagate puoi contestarne il contenuto utilizzando l'apposita modulistica, che va recapitata al protocollo generale, a mano o tramite posta elettronica ordinaria o certificata.
 
L’esito della contestazione di norma avviene entro 45 giorni dal suo ricevimento al protocollo generale aziendale. Se le rimostranze risultano fondate, la pratica verrà archiviata e stralciata. Se invece la pretesa economica è confermata te ne verrà data motivazione. In entrambi i casi riceverai un riscontro scritto all’indirizzo di posta indicato nel modulo. Decorso il termine per pagare senza giustificazione, avvieremo la procedura per l’emissione di cartella esattoriale.
 
Rateizzazione
Per i debiti superiori ai 300 Euro, puoi chiederne la rateizzazione per iscritto e tramite apposito modulo. Valutata la motivazione, entro 30 giorni, forniremo una risposta scritta e, in caso di accoglimento, predisporremo un piano di pagamento di massimo 12 rate. Per le persone fisiche, il pagamento di tutte le rate dovrà avvenire nell’arco del medesimo anno civile.



Ultimo aggiornamento:
13 dicembre 2018 15:05
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it