Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Josee Therese Golay


Attività lavorativa
Dal 2004 è responsabile delle attività di ricerca del Laboratorio di Terapia Cellulare “Gilberto Lanzani” all'interno dell’Ematologia dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dedicato alla lavorazione e conservazione delle cellule staminali emopoietiche a scopo di trapianto e allo sviluppo di nuove strategie terapeutiche mediante l’utilizzo di terapie cellulari innovative.
Qui svolge attività di ricerca sulle terapie biologiche in campo onco-ematologico, con particolare riferimento agli anticorpi monoclonali e alla terapia cellulare. Si occupa anche di supervisionare il sistema qualità secondo gli standard di Buona Pratica di Fabbricazione (GMP).
È principal investigator in numerosi grant di ricerca nazionali e internazionali e autrice di 110 pubblicazioni su riviste internazionali (H-index: 52)
In precedenza ha lavorato al Laboratorio di Immunoematologia Molecolare dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano, dove è stata a capo dell’Unità di ricerca dedicata alla differenziazione linfoide per 4 anni.
Ha scoperto l’uso del gene CD20 come gene suicida nel campo delle terapie cellulari e un nuovo formato di anticorpo multispecifico, con deposito dei relativi brevetti (EP20000940332 e PCT/IB2012/053482), estesi oggi in tutto il mondo.
 
Formazione e specializzazioni
Laureata in Biologia all’Università di Oxford nel 1983, ha ottenuto il dottorato (PhD) in Immunologia nel 1986 all’Università di Londra. Ha frequentato nel suo percorso formativo l’ospedale universitario l’Hammersmith Hospital di Londra e il Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare di Heidelberg, in Germania.
 
Collaborazioni
Fa parte dell’Associazione Americana di Immunologia (AAI) e della Società Italiana di Immunologia Sperimentale (SIES).
 
Attività didattica 
Dal 2007 è tutor per i programma di dottorato in Medicina Molecolare e Traslazionale dell’Università di Milano Bicocca (DIMET). In questi anni ha supervisionato 4 tesi di dottorato e seguito più di 40 studenti tirocinanti nell’ambito delle lauree magistrali.



Ultimo aggiornamento:
17 settembre 2018 16:43
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it