Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Accesso animali d'affezione


Dove possono entrare
L’accesso è consentito:
Richieste di accesso ad altri reparti diversi da quelle sopra indicati saranno valutate caso per caso in base a particolari esigenze. Sono comunque esclusi dall’accesso i seguenti reparti:
  • Terapie Intensive e sub intensive
  • Centro EAS (Pronto Soccorso)
  • Camere di degenza con pazienti in isolamento (precauzioni da contatto, droplet, aeree ed isolamento protettivo)
  • Reparti chirurgici per pazienti post-intervento.
Quali sono gli animali ammessi
Sono ammessi solo cani, gatti e conigli.
 
Requisiti d'accesso
Cani:
  • Essere iscritti all'anagrafe
  • Avere il guinzaglio (lunghezza massima 1.5m) ed indossare museruola.
Gatti e conigli
Essere alloggiati nell'apposito trasportino e, se liberati al momento della visita, tenuti con un guinzaglio.
 
Tutti gli animali devono:
  • essere puliti e spazzolati
  • presentare un certificato di buona salute rilasciato non più di 15 giorni prima
  • possedere libretto sanitario dei vaccini a cui sono stati sottoposti
ll conduttore deve
  • essere maggiorenne e avere il pieno controllo dell'animale
  • garantire la massima cura affinché l'animale non sporchi o crei alcun danno e, nel caso sporchi, avere strumenti idonei per pulire
  • portare con sé il prodotto per la frizione alcolica delle mani precedentemente fornito dall'unità di degenza.
Orari di accesso degli animali
L'ingresso è consentito tutti i giorni dalle 14 alle 18 per una permanenza massima di 2 ore.
 
Richiesta di autorizzazione
E' necessario acquisire il parere favorevole del personale di riferimento dell’Unità di Degenza (Direttore e Coordinatore Infermieristico o loro Delegati) e compilare l'apposito modulo. Il modulo compilato va consegnato alla Segreteria della Direzione Medica allegando i certificati richiesti almeno 48 prima dell'effettivo accesso.
 
Validità dell’autorizzazione
L'autorizzazione definitiva ha validità per gli accessi entro le 48 ore dal suo rilascio, salvo valutazioni diverse, per i presidi dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII e San Giovanni Bianco e di 96 ore per le sedi di Borgo Palazzo e Mozzo.
 
Comportamento da tenere durante la visita
Il giorno dell'accesso esibire il modulo con le autorizzazioni a:
  • Servizio di Vigilanza (ingresso 33) per l’Ospedale Papa Giovanni XXIII
  • alla Portineria per l’Ospedale di San Giovanni Bianco
  • direttamente alle Unità di Degenza nel caso della Riabilitazione Specialistica a Mozzo e delle Cure Palliative,  Terapia del Dolore ed Hospice di Via Borgo Palazzo (Bergamo).
Durante l'accesso devono essere rispettate le seguenti indicazioni:
  • L'animale deve essere pulito e sotto il pieno controllo del suo conduttore
  • L'animale non si deve avvicinare ad altri pazienti, visitatori, staff o altri animali
  • Non si possono effettuare visite durante i pasti e non si deve condurre l'animale nei servizi igienici aziendali
  • L'animale non deve avvicinarsi a nessuna attrezzatura e apparecchiatura sanitaria e/o dispositivo medico
  • Il conduttore deve raccogliere e rimuovere eventuali deiezioni e perdite di pelo dell'animale
  • Se l'animale è autorizzato a salire sul letto del degente è obbligatorio utilizzare apposita traversina monouso
  • Il paziente  prima e dopo il contatto con l'animale dovrà lavarsi le mani con acqua e sapone o frizionarle con prodotto alcolico
  • Contattare il Punto Informazioni dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII, la Portineria dell’Ospedale di San Giovanni Bianco o il reparto di pertinenza in caso di necessità di pulizia qualora dopo la raccolta delle deiezioni dovesse essere necessario un ulteriore passaggio di pulizia.
Attenzione! Il Proprietario dell'animale è RESPONSABILE civilmente e penalmente dei danni provocati dal proprio animale.



Ultimo aggiornamento:
10 agosto 2018 13:18
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it