Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Primo e secondo anno


Percorso orizzontale

Durante il primo anno si gettano le basi scientifiche su cui costruire gli anni successivi. Oltre all’uso delle tecnologie dell’informatica e dell’ingegneria, si apprende l’atteggiamento critico necessario all’analisi dei dati e si affrontano temi relativi all’etica, alla legislazione medica e all’economia sanitaria. Attività di laboratorio affiancano le lezioni teoriche di chimica, biologia cellulare e molecolare, fisica medica, biochimica, anatomia, istologia e genetica.
Fin dal secondo anno l’approccio clinico e l’uso del laboratorio sono gli strumenti di studio dei processi fisiologici e fisiopatologici. Biostatistica, fisiologia umana, microbiologia e virologia, patologia, farmacologia, scienze comportamentali e competenze di comunicazione, diagnostica per immagini 1, basic clinical skills (medicina, chirurgia, emergenza-urgenza), salute e società sono alcuni dei corsi proposti. La pratica medica si avvale delle simulazioni su manichini per lo studio della semeiotica. Il secondo semestre è caratterizzato dall’analisi di casi clinici di maggior rilevanza per i diversi apparati utilizzando anche il PBL, a cui si affianca una prima esperienza di osservazione nella clinica. E’ previsto un primo periodo di esposizione alla medicina di territorio con un contatto diretto con i medici di medicina generale delle province di Bergamo e di Milano.

First and second Year: Fundamentals
During the first year, the scientific foundations on which to build the following years are laid and, in addition to the use of information technology and engineering, the critical attitude needed for data analysis is learned, and issues relating to ethics and medical legislation are addressed, as well as health economics. Laboratory activities complement the theoretical lessons in chemistry, cellular and molecular biology, medical physics, biochemistry, anatomy, histology, genetics.
Since the second year, the clinical approach and the use of the laboratory have been the instruments for studying physiological and pathophysiological processes. Biostatistics, human physiology, microbiology and virology, basic pathology, medicine and society, pharmacology, behavioural sciences and communication skills, image diagnostics, basic clinical skills (medicine, surgery and emergency) are some of the courses offered, in parallel with the study of clinical cases together with the first clinical practical experience. Not only practical activities make use of simulations on manikins for the study of semeiotics, but, the second semester is characterized by the analysis of case studies relevant for the different apparatus using also PBL. A first period of exposure to continuity of care with a contact with general practitioners in the provinces of Bergamo and Milan is assured.



Ultimo aggiornamento:
31 luglio 2020 11:15
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it