Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Presidio socio sanitario territoriale (PreSST)


Il PreSST aziendale garantisce tutte le funzioni erogate dagli ex distretti, dei consultori familiari e quelle correlate alla presa in carico della cronicità come previsto dalla legge 23/2015 negli ambiti di Bergamo, della Valle Brembana e della Valle Imagna.
In coerenza con le disposizioni normative regionali, il PreSST si caratterizza  per le forti relazioni  funzionali finalizzate ad integrare le attività erogate da altri settori operativi già esistenti in azienda, quali la psichiatria e le dipendenze, le cure palliative, le dimissioni protette dal polo ospedaliero e garantisce la continuità del percorso di cura tra le attività ambulatoriali per il malato cronico e fragile del polo ospedaliero e quello della rete di servizi territoriali.
 
Organigramma
UOC Servizi Sanitari di Continuità - Direttore: Claudio Arici 
UOS Unità di Coordinamento Servizi Extraziendali - Responsabile: Liborio Ragusa
UOC Prevenzione, autorizzazioni e Certificazioni - Direttore: Stefano Zenoni
UOS Servizi Specialistici Territoriali - Responsabile: Basilio Marini
 
Coordinatori infermieristici:  Alessandra Magri, Cinzia Prometti, Franca Nozza Bielli (Cdp)
Coordinatori amministrativi: Loredana Mazza, Alfio Regazzoni
Coordinatori sociali:  Daniela Campertolio, Maria Teresa Corti
Equipe medica: Raffaela Chiesa, Ester Ielacqua, Maria Giulia Marino, Fortunata Santalucia, Barbara Scimone, Giuseppe Bottone, Mauro Damiolini, Giuseppe Morini.
Medici dei servizi: Angela Piatti, Rosangela Marchisio, Maurizio Ferraresi.
Equipe psicologi: Alessandro Finazzi, Pietro Rosa, Marcella Rota, Carmela Rinaldi, Alice Saccogna, Cristina Cattoni, Cristina Rinaldi, Maria Grazia Meli, Silvia Perico, Stefania Legramandi, Stefano Grataliano.
 
Attività
Ci occupiamo di:
  • Prevenzione: monitoraggio dello stato di salute della popolazione, con  particolare riguardo alle malattie infettive, e profilassi vaccinale.
  • Prestazioni medico legali: accertamento invalidità civile, certificazioni monocratiche (patenti, porto d’armi, etc.), attestazione del titolo alla esenzione dalla quota di partecipazione alla spesa sanitaria, medicina necroscopica.
  • Autorizzazioni / rimborsi per cure all'estero e cure termali
  • Scelta-revoca del Medico di assistenza primaria (MAP) / Pediatra di famiglia (PDF).
  • Ambito della presa in carico
  1. Implementazione di percorsi di presa in carico mediante i Centri per l’Assistenza Domiciliare ed i servizi ADI, direttamente o in sinergia con altri operatori accreditati.
  2. Implementazione di specifici percorsi semplificati per l’accesso alle misure di supporto al cittadino e alla famiglia e/o alla rete di servizi socio-sanitari necessari all’utente fragile.
  3. Coordinamento della fornitura di presidi e ausili prescritti dagli specialisti.
  4. Attività consultoriale: attivazione di sinergie tra i Consultori Familiari, il Dipartimento Materno Infantile e la Rete Integrata Materno Infantile, per garantire un adeguato supporto alla popolazione femminile, ai minori e alle famiglie.
  5. Integrazione tra polo ospedaliero e rete territoriale, attraverso la condivisione di processi di presa in carico dedicati ad un’utenza che presenta criticità sanitarie e che necessitano sia di prestazioni specialistiche ospedaliere che di supporto nelle unità di offerta socio-sanitarie presenti nella rete territoriale.
  6. Coordinamento organizzativo della erogazione di prestazioni specialistiche nelle sedi territoriali del PRESST aziendale, ottimizzando l’offerta di servizi ai cittadini sulla base della domanda e in raccordo con altri erogatori presenti sul territorio.
  7. Raccordo organizzativo tra le funzioni di valutazione multidimensionale (VMD) e i percorsi di presa in carico del paziente da parte delle strutture erogative del PRESST aziendale e la rete di servizi socio-sanitari e sociali garantiti da operatori accreditati, enti e comuni
  8. Raccordo operativo tra la Centrale di Dimissioni Protette che opera nelle sedi del polo ospedaliero e la rete di servizi di continuità clinico-assistenziale.



Ultimo aggiornamento:
27 settembre 2017 10:23
Federica Belli
ufficiostampa@asst-pg23.it