Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Danni da trasfusione o vaccinazione


E’ previsto un indennizzo per i danni fisici causati da:
  • trasfusioni di sangue o emoderivati con contagio da virus HIV e/o virus epatitici
  • esposizione professionale (operatori sanitari) a sangue o emoderivati provenienti da soggetti affetti da HIV
  • contagio da HIV e/o epatite dal coniuge, dalla madre durante la gestazione, solo se il coniuge o la madre sono già riconosciuti ex legge 210/92
  • vaccinazioni obbligatorie per legge
  • vaccinazioni non obbligatorie ma necessarie per motivi di lavoro o per accedere ad uno stato estero
  • vaccinazioni non obbligatorie, in soggetti operanti nelle strutture sanitarie ospedaliere
  • vaccinazioni antipolio nel periodo dal 1959 al 1965 (anche se all’epoca non era obbligatoria)
  • contatto con soggetto vaccinato.



Ultimo aggiornamento:
09 marzo 2017 17:15
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it