Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Anestesia e rianimazione 5 - Terapia intensiva pediatrica (area critica settore D)

Coordinatori:
GIULIANA VITALI

Staff / Équipe :
SARA ARNOLDI   -   DANIELE BONACINA   -   GIOVANNA COLOMBO   -   FRANCESCO CONSONNI   -   MANUELA CORNO   -   GIULIA DARAI   -   GIOVANNI BATTISTA DI DEDDA   -   MORENO FAVARATO   -   FRANCESCO FAZZI   -   DANIELA FERRARI   -   FLORIANA FERRARI   -   OLIVIERO FOCHI   -   CHIARA FORNASARI   -   CHIARA MARIA GATTONI   -   BRUNO GUIDO LOCATELLI   -   MICOL MAFFIOLETTI   -   STEFANO MARICONTI   -   MIRCO NACOTI   -   ISABELLA PELLICIOLI   -   EMANUELE PREVITALI   -   SERGIO VEDOVATI   -  

Attività
Ci occupiamo della cura delle patologie dell’età pediatrica (dai primi giorni di vita all'adolescenza) che comportino una compromissione delle funzioni vitali, per cui da oltre 15 anni siamo centro di riferimento sia in ambito sia regionale che nazionale.
Particolare rilievo assume l'attività di assistenza peri-operatoria per pazienti affetti da cardiopatie congenite e per pazienti candidati a trapianto di organo (fegato, polmoni, intestino, rene, trapianto multiviscerale).
Ci occupiamo in particolare di:
  • anestesia nella sala operatoria della cardiochirurgia pediatrica (cardiochirurgia elettiva, trapianti di cuore, impianto di sistemi di assistenza ventricolare)
  • anestesia in sala di emodinamica e di elettrofisiologia 
  • anestesia nella sala operatoria della chirurgia pediatrica
  • anestesia per procedure diagnostiche radiologiche e di radiologia interventistica
  • assistenza anestesiologica per piccole procedure (rachicentesi, biopsie, posizionamento accessi vascolari)
  • gestione di emergenze/urgenze mediche e chirurgiche
  • gestione del paziente pediatrico critico in terapia intensiva
  • gestione del paziente pediatrico politraumatizzato
Gestiamo inoltre un servizio di broncoscopia interventistica dell'età pediatrica e per pazienti trapiantati di polmone che tratta patologie congenite e acquisite delle vie aeree (corpi estranei, stenosi tracheali e bronchiali, membrane laringee, malacie, ecc.).
Prestiamo continua attenzione alla prevenzione e al controllo delle infezioni ospedaliere da germi multi resistenti quali MRSA (Stafilococco aureo resistente alla meticillina), KPC (Klebsiella pneumoniae resistente ai Carbapenemici), batteri ESBL (Extended spectrum beta Lactamases), infezioni polmonari correlate alla ventilazione VAP (Ventilator associated Pneumonia), sepsi correlate ai cateteri vascolari (Studio europeo prohibit).
Il nostro obiettivo è prenderci cura del bambino e delle sue figure di riferimento in tutti i loro bisogni. L'assistenza infermieristica è garantita da personale competente e qualificato, particolarmente interessato alle problematiche del bambino malato.

Tecniche e tecnologie utilizzate
Oltre ai trattamenti convenzionali, utilizziamo metodiche quali ECMO (Extracorporeal membrane oxygenation) per il trattamento dell'insufficienza cardiaca e dell’insufficienza respiratoria acuta. Gestiamo inoltre i sistemi di assistenza ventricolare (ad es. Berlin Heart) per pazienti affetti da insufficienza cardiaca cronica.
Applichiamo tecniche di emofiltrazione (CVVH: Continuous  veno-venous hemofiltration) per il trattamento delle gravi insufficienze epatiche, renali e nel trattamento delle malattie metaboliche del neonato.
Nell'assistenza ai pazienti pediatrici ci avvaliamo di tecniche di monitoraggio emodinamico continuo non invasivo ed invasivo (catetere di Swan Ganz posizionato in arteria polmonare e il sistema PiCCO - Pulse Contour Cardiac Output).

Ambiti di ricerca
  • Alterazioni della coagulazione in pazienti con insufficienza epatica o sottoposti a trapianto di fegato e in pazienti in ECMO
  • Prevenzione delle complicanze trombotiche
  • Insufficienza respiratoria acuta
  • Pazienti affetti da gravi cardiopatie congenite (complicanze, mortalità, strategie di miglioramento nella loro gestione)
  • Efficacia ed effetti collaterali della sedazione in terapia intensiva
  • Follow up nei pazienti con trauma cranico
  • Studio dell’epidemiologia di reparto tramite compilazione ed analisi del database ProSafe
Aree di eccellenza
Come autorevoli studi dimostrano, bambini con necessità di cure intensive hanno una minor mortalità e morbilità se curati in centri di riferimento di terzo livello ad essi dedicati come il nostro. Offriamo un'équipe dedicata a tempo pieno alla cura del bambino critico e che si avvale della collaborazione di specialità chirurgiche che operano in ambito pediatrico.
Il paziente pediatrico anche in fase critica viene accolto in un reparto a misura di bambino, con spazi adeguati alle sue necessità e a quelle dei suoi familiari.

Garantiamo:
  • sostegno psicologico per degenti e familiari
  • servizio di mediazione culturale per tutte le etnie
  • presenza di associazioni di volontariato a sostegno dei piccoli pazienti e delle loro famiglie
  • servizio di accoglienza, presso centri esterni all'Azienda, per i parenti dei pazienti stranieri e/o non residenti 
Indicatori
  • Posti letto: 14
  • Numero pazienti ricoverati: 527 (periodo di riferimento: 2019)
  • Giornate di degenza: 4.842 (periodo di riferimento: 2019)
  • Durata media della degenza: 9,2 giorni (periodo di riferimento: 2019)
Centri di riferimento
  • Siamo centro di riferimento per ECMO pediatrica (Delibera Regione Lombardia n. VIII/010228 del 28 settembre 2009)
  • Siamo centro trauma ad alta specializzazione pediatrico regionale di riferimento (Delibera Regione Lombardia n.8531 del 1 ottobre 2012)

Collaborazioni 
Sono in corso progetti per interscambio con i seguenti centri di riferimento internazionali:
  • Great Ormond Street Hospital for Childen - Londra 
  • King's College Hospital - Londra
  • Royal Children's Hospital - Melbourne
  • Hospital for Sick Children - Toronto 
  • Necker Enfants Malades - Parigi
Attività didattica
Siamo sede di tirocinio per:
  • studenti della scuola di specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell'Università degli studi di Milano
  • studenti della scuola di specializzazione in Pediatria dell’Università di Milano Bicocca
  • studenti del Corso di laurea in Infermieristica delle sedi di Bergamo e di Monza, Università degli studi Bicocca
  • infermieri del Master Infermieristico di primo livello in area critica e del Master di primo livello in scienze infermieristiche pediatriche dell'Università degli studi di Milano Bicocca
Membri della nostra equipe sono docenti:
  • al corso di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano
  • al Master Infermieristico di primo in area critica all'Università degli Studi di Milano Bicocca
  • al Master Infermieristico di primo livello in Scienze infermieristiche pediatriche dell'Università degli studi di Milano Bicocca
  • ai corsi di rianimazione pediatrica: PBLSD (pediatric basic life support - defibrillation) ed ELPS (European pediatric life support) 
Progetti di miglioramento 
  • Coinvolgere il personale di recente inserimento nella ridefinizione di procedure e protocolli operativi
  • Rivedere il nostro operato sulla base delle evidenze scientifiche
  • Potenziare la condivisione delle linee guida e l'aggiornamento costante dell'équipe allo scopo di ampliare e condividere conoscenze aggiornate nella pratica quotidiana della terapia intensiva pediatrica


Patologie trattate:

Ultimo aggiornamento:
24 gennaio 2020 16:36
Ufficio stampa e comunicazione
comunicazione@asst-pg23.it