Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Impegni e principi


L’attività del Papa Giovanni XXIII verso i propri utenti si sviluppa secondo i principi fondamentali per garantire adeguata assistenza nel rispetto della persona.
I principi fondamentali si possono così riassumere.
  • Eguaglianza e imparzialità. Garanzia di uguali opportunità di accesso alle prestazioni, con particolare attenzione alla personalizzazione e umanizzazione delle cure.
  • Partecipazione e diritto di scelta. Organizzazione delle attività nel rispetto delle aspettative dell’utente, consapevolezza di tutto il personale del proprio ruolo e delle responsabilità, nel rispetto di quanto previsto nel Codice di comportamento aziendale, sostegno delle associazioni di tutela dei diritti del cittadino e di volontariato.
  • Appropriatezza, efficienza, efficacia e continuità delle cure. Promozione dell’innovazione, della formazione e dell’aggiornamento, promozione della ricerca clinica in linea con la vocazione di ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione, riduzione degli sprechi e delle inefficienze, promozione di opportunità di qualificazione e sviluppo professionale, attenzione alla definizione e al controllo della qualità delle cure, gestione dei processi di miglioramento continuo della qualità, integrazione e continuità delle cure, integrazione e coordinamento tra le diverse professionalità e le varie unità organizzative, assicurazione di una soddisfacente qualità di vita in ospedale e garanzia di ambienti salubri e sicuri.
 
Gli impegni
L’Azienda s’impegna a:
  • erogare prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione con la migliore qualità possibile e con risorse adeguate;
  • consolidare il ruolo di “ospedale di riferimento provinciale” e sviluppare un forte carattere di rilievo nazionale di alta specializzazione per l’emergenza, nelle aree dei trapianti, dell’oncologia, delle malattie cardiovascolari e del settore materno infantile;
  • fornire prestazioni sanitarie adeguate dal punto di vista tecnico e scientifico, nel rispetto della dignità umana;
  • garantire la riservatezza delle informazioni relative alla situazione sanitaria e personale degli operatori e dei pazienti;
  • garantire un’adeguata conoscenza circa la sicurezza e l’efficacia di tutte le pratiche diagnostiche terapeutiche di comprovata validità.



Ultimo aggiornamento:
01 febbraio 2016 14:36
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it