Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


FEDERICO LUSSANA


Attività lavorativa
Da febbraio 2002 a gennaio 2007 è stato prima consulente e poi dirigente medico di primo livello nell'Unità di Ematologia e Trombosi dell'Ospedale "S. Paolo" di Milano. Da settembre 2007 fino a luglio 2012 è stato dirigente medico di primo livello nell'Unità di Medicina III del medesimo ospedale. Dal 30 luglio 2012  è dirigente medico di I°livello nell'Unità di Ematologia dell'Ospedale di Bergamo.
 
Formazione e specializzazioni
Laureato con 110/110 in Medicina e Chirurgia all’Università di Milano nel 1997, si è specializzato in Ematologia con 70/70 e lode (Milano, 2001). E’ iscritto al terzo anno del Dottorato di ricerca in Metodologia clinica all’Università degli Studi di Milano.
 
Collaborazioni
Tra il febbraio e agosto 2007 ha svolto attività di ricerca clinica al Department of Vascular Medicine dell'Università di Amsterdam. E’ stato coordinatore responsabile delle Linee Guida della Società Italiana di Emostasi e Trombosi su  “Screening di trombofilia e indicazioni alla profilassi farmacologica in gravidanza” 
 
Attività didattica e di ricerca
E’ autore di più di 30 pubblicazioni scientifiche peer-reviewed indicizzate su PubMed e diverse comunicazioni presentate a congressi nazionali e internazionali. E’ stato revisore per le seguenti  riviste internazionali: Internal and Emergency Medicine, Thrombosis and Haemostasis, Journal of Thrombosis and Haemostasis, Annals of Hematology, Clinical and Applied Thrombosis/Hemostasis.
E' stato relatore a corsi e congressi su argomenti di ematologia. Ha partecipato in qualità di Sub-Investigator a diversi trials clinici.
 
Principale casistica trattata e metodiche/tecnologie adottate
Si occupa in particolare di trapianto di cellule staminali emopoietiche e della cura di leucemie e linfomi.



Ultimo aggiornamento:
09 maggio 2016 16:14
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it