Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Centrale 118

Coordinatori:
RAINIERO RIZZINI
ELENA ROTTOLI

Staff / Équipe :
DANIELA BALDELLI   -   FABIO MARTORANA   -  

Attività
Ci occupiamo di:
  • gestire le richieste telefoniche di soccorso
  • inviare i mezzi idonei per il soccorso 
  • accompagnare e assistere il paziente nelle strutture più idonee
Il servizio di Emergenza Territoriale 118 è stato istituito con Decreto del Presidente della Repubblica del 27/03/1992 
In Regione Lombardia dell'Emergenza urgenza si occupa Areu.

Tecnologie utilizzate e tipologie di interventi effettuati
  • Utilizzo di apparecchiature elettromedicali tipicamente ospedaliere sul territorio, come emogasanalizzatore, ecografo portatile, massaggiatore cardiaco esterno automatico
  • Soccorso a pazienti in ipotermia accidentale e arresto cardiaco protratto con tecniche di riscaldamento cruento (in collaborazione con Dipartimento anestesia e rianimazione, Dipartimento di emergenza ad alta specialità EAS, Dipartimento cardiovascolare)
  • Applicazione del raffreddamento terapeutico (ipotermia terapeutica) nei pazienti in arresto cardiocircolatorio con ripresa di ritmo cardiaco efficace (in collaborazione con CRN, centro di risposta nazionale, nelle sue diramazioni provinciali)
  • Integrazione della defibrillazione territoriale con la distribuzione dei defibrillatori automatici esterni nei rifugi di montagna ad alta frequentazione di pubblico, con relativa erogazione della formazione ai gestori (unica esperienza conosciuta in letteratura - in collaborazione con CAI sezione di Bergamo-Commissione medica)
  • Gestione territoriale delle emergenze cerebro e cardio-vascolari (infarto miocardico acuto, ictus), in collaborazione con le unità operative di cardiologia degli Ospedali Cliniche Gavazzeni, Bergamo, Seriate, Zingonia, Treviglio e le Stroke Unit degli Ospedali di Bergamo, Zingonia, Treviglio.
Centri di riferimento riconosciuti 
Siamo centro di riferimento regionale per il protocollo dell'ipotermia accidentale

Indicatori
Ogni anno per la provincia di Bergamo rispondiamo a oltre 115mila chiamate, eseguiamo oltre 57mila missioni e ci occupiamo di oltre 50mila pazienti.
Partecipiamo al programma Regionale Joint commissioni

Attività didattica
Siamo centro di formazione per l'Italian resuscitation council.
Formiamo il personale sanitario e volontario operante sui mezzi di soccorso e per la defibrillazione sul territorio

Collaborazioni
I nostri operatori partecipano e coordinano i laboratori di approfondimento scientifico predisposti da Areu e al gruppo "Metodo e Sinergie" per il controllo qualità e la valutazione del rischio

Patologie
Ci occupiamo di tutte le patologie che presentino i criteri dell'Emergenza/Urgenza; svolgiamo la nostra attività sul territorio ( a domicilio, su strada, in luoghi impervi difficilmente raggiungibili) attivando i mezzi di soccorso, che vanno dall'ambulanza di base, all'automedica e all'elicottero.
Siamo l'unica sede del servizio in provincia di Bergamo e sede sovraprovinciale di Centrale operativa emergenza urgenza



Ultimo aggiornamento:
24 gennaio 2020 15:20
Ufficio stampa e comunicazione
comunicazione@asst-pg23.it