Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


MARCO LOTTI


Attività lavorativa
Dal 1992 al 1994 ha frequentato la Chirurgia generale dell'Ospedale S.Paolo (Milano). Dal 1994 al 1999 è stato Specializzando nel reparto di Chirurgia Generale dell'Istituto Europeo di Oncologia (Milano). Nel 1999 ha cominciato a lavorare nell'unità di Chirurgia generale degli allora Ospedali Riuniti di Bergamo. Dal 1° gennaio 2014 è responsabile dell'Unità di Chirurgia Oncologica Avanzata dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.
 
Formazione e specializzazioni
Laureato in Medicina e chirurgia all'Università degli studi di Milano (1995), ha ottenuto l'abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo nel 1996.
Nel 2000 si è specializzato in Chirurgia d’urgenza all'Università degli studi di Milano.
Nel 2011 ha frquentato la Scuola di Ecografia nelle IBD e di Ecografia Clinica nell'Emergenza-Urgenza (Certificato ATLS) e ha ottenuto il Diploma Eupolis Lombardia per Direttore Responsabile di Struttura Complessa.
 
Collaborazioni
E' membro del Gruppo Oncologico Gastro-Intestinale (GIOG), del Gruppo Neoplasie Rare (GNR) e del Gruppo Multidisciplinare per il trattamento della Carcinosi Peritoneale da Tumore Ovarico dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII.
E' conduttore dello studio multicentrico CHORINE per la valutazione della Peritonectomia associata a Chemioipertermia Intraperitoneale (HIPEC) nel trattamento di prima linea del Carcinoma Epiteliale Ovarico avanzato.
 
Attività didattica/di ricerca
E' stato membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano per la prevenzione dei tumori del colon-retto.
E' stato docente e tutor a Corsi Master in Chirurgia Toracoscopica e Laparoscopica presso l’Aesculapium di Tuttlingen (Germania) e presso l’IRCAD di Strasburgo (Francia).
Ha realizzato video didattici di Tecnica Chirurgica Laparoscopica, pubblicando nell'Opera MedTutor Chirurgia–UTET.
E’ stato docente per l’Associazione Italiana Soccorritori (AIS).
E' stato Medico per l’assistenza gratuita domiciliare ai malati inguaribili di cancro per l’associazione VIDAS-Milano.
 
Principale casistica trattata e metodiche/tecnologie adottate
Chirurgia oncologica addominale, gastrica e colo-rettale, standard e laparoscopica.
Trattamento con peritonectomia e HIPEC delle carcinosi peritoneali.
Chirurgia dei tumori rari addominali.
Chirurgia laparoscopica della calcolosi della colecisti, delle neoplasie gastriche, intestinali, surrenali, dei laparoceli, delle ernie iatali, della malattia diverticolare del colon.
Gestione chirurgica del politrauma.
Ecografia intestinale nelle patologie infiammatorie acute e croniche del tubo digerente.


Richiedi una visita con questo professionista in libera professione

Ultimo aggiornamento:
25 marzo 2019 12:06
Ufficio stampa e comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it