Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto


Chi Siamo


Con la legge di riordino del Sistema sanitario e socio sanitario lombardo (legge 23 dell’agosto 2015) è stata istituita l'Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII, che, oltre ai servizi ospedalieri dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII e dell'Ospedale Civile di San Giovanni Bianco, ha la responsabilità di organizzare e gestire anche le prestazioni prima fornite al cittadino dalle ex ASL. 
 
In particolare all'ASST Papa Giovanni XXIII  fanno riferimento
L’alta specializzazione, la presenza di équipe multidisciplinari, la complessità delle patologie trattate e la presenza di servizi territoriali fanno della nostra ASST un luogo di cura e assistenza capace di accogliere e sostenere il paziente e la sua famiglia garantendo cure di alto livello in ogni fase della malattia, dalla diagnosi alla riabilitazione fino al follow up, e un'attenzione costante alla dimensione della promozione della salute. 

L'approccio clinico tende alla presa in carico globale dei bisogni dei pazienti, anche attraverso un servizio di assistenza psicologica trasversale in tutti i reparti, un servizio di mediazione culturale per tutte le etnie e la presenza in corsia di volontari che sostengono i pazienti e i loro familiari con varie attività, anche ludiche e formative.

Nel 2017 abbiamo registrato
  • 45.521 ricoveri (80,2% dei quali in ricovero ordinario, 12.9% in regime di day surgery e 6,3% in regime di day hospital) di cui 15.057 in urgenza (41% dei ricoveri ordinari)
  • 36.055 procedure chirurgiche
  • 4.090 parti  (di cui 92 gemellari e 1 trigemino)
  • 116.512 accessi in Pronto soccorso (ogni giorno: 5 codici rossi, 90 codici gialli, 210 codici verdi, 16 codici bianchi, 41 ricoveri urgenti,l 5 trasferiti) 
  • 4.116.649 prestazioni ambulatoriali ambulatoriali
  • 384.063 visite specialistiche ambulatoriali
  • 314.517 giornate di degenza ordinaria
  • 12.377 accessi diurni
  • 318 trapianti 
Risorse umane: 4.600 operatori
Medici: 719
Dirigenti sanitari: 87
Dirigenti tecnici e amministrativi: 24
Infermieri: 1.983
Tecnici sanitari: 272
Tecnici riabilitazione: 128
Assistenti sociali e sanitari: 33
Operatori socio sanitari: 341
Operatori tecnici: 328
Amministrativi: 448
Contratti atipici: 237

Organizzazione
9 Dipartimenti sanitari
1 Dipartimento funzionale
2 Dipartimenti amministrativi
3 Dipartimenti interaziendali
72 Unità complesse
17 Unità dipartimentali
79 Unità semplici
1.080 posti letto ordinari, di cui 93 di area critica (53 di terapia intensiva e 40 sub intensiva)
32 sale operatorie
4.000 mq di Pronto soccorso
332 posti tecnici
280 ambulatori medici

L’ASST Papa Giovanni XXIII e la ricerca
Il Papa Giovanni - pur senza essere un IRCCS o un ospedale universitario – crede da sempre che la qualità delle cure sia necessariamente legata alla ricerca. Le nostre principali aree di ricerca sono: Oncologia, Ematologia, Nefrologia, Cardiologia, Malattie infettive, Medicina, Gastroenterologia, Reumatologia, Diabetologia, Neurologia, Psichiatria e psicologia, Chirurgia, dove sono attivi protocolli di studio che consentono ai pazienti di accedere alle cure più innovative ad oggi disponibili
 
Questo ci ha portato a ottenere grandi risultati
  • più di 550 studi nel 2015
  • 1.300 pubblicazioni scientifiche su PubMed
  • 11 medici nella Top Italian Scientists
  • 200 studi clinici valutati ogni anno dal Comitato etico
  • 200 pubblicazioni scientifiche ogni anno
  • partecipazione a network di ricerca internazionali e nazionali
  • collaboriamo da 30 anni con l’Istituto Mario Negri per lo sviluppo condiviso di numerosi progetti di ricerca
  • siamo socio di riferimento della FROM (Fondazione per la ricerca Ospedale Maggiore di Bergamo), insieme a Banche, Istituzioni e Privati del territorio
  • con l’Università di Bergamo abbiamo costituito il Centro di ricerca Human factors and technology in healtcare (HTH)



Ultimo aggiornamento:
30 luglio 2018 13:54
Ufficio stampa e comunicazione
ufficiostampa@asst-pg23.it