Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto




*"Fino al 14 dicembre 2012, l'azienda ospedaliera Papa Giovanni si chiamava Ospedali Riuniti di Bergamo. Per questa ragione nel sito potreste trovare riferimenti ai Riuniti, in notizie riferite al periodo precedente".

+++ Avvisi importanti per gli utenti +++ AGGIORNATO

Cosa fare in caso di sintomi influenzali o situazioni a rischio
Coloro che riscontrano sintomi influenzali o problemi respiratori o che ritengono di essere stati esposti a contatti o situazione a rischio non devono andare in pronto soccorso, ma devono chiamare il numero verde unico regionale 800.89.45.45 (ATTIVATO PER NON INTASARE IL 112) che valuterà ogni singola situazione e spiegherà che cosa fare.
Per informazioni generali chiamare invece il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute.
Vi chiediamo di non contattre telefonicamente il Pronto soccorso, ma di inoltrare eventuali richieste sulla nostra pagina Facebook o all'Ufficio relazioni con il pubblico

Visite ai pazienti ricoverati
Le visite ai pazienti ricoverati sono limitate ad una sola persona, solo nelle fasce orarie del pranzo e della cena e solo se effettivamente necessario.

Abbiamo attivato un servizio di supporto psicologico per i familiari dei pazienti ricoverati. Il numero da contattare è 035.2674482.

Prestazioni ambulatoriali


Ricoveri
La ripresa dell’attività ordinaria di ricovero è graduale. Viene data priorità ai pazienti che necessitano di prestazioni non rinviabili oltre i 60 giorni di attesa (Classe B).

Cup
Centrale, Cup di torre e di piastra: cambi di orario

Centro prelievi

Per le donne in gravidanza
Le donne in gravidanza che vogliono rivolgersi a noi per partorire possono continuare a farlo in sicurezza, transitando dal Pronto soccorso generale. All'accettazione del pronto soccorso e nelle nostre sale parto vengono fornite tutte le necessarie protezione. Gli ambulatori dedicati al monitoraggio del benessere-materno e fetale sono garantiti.
Per tutelare la vostra sicurezza e quella dei vostri bambini durante in questo periodo di emergenza sanitaria, sono stati però introdotti i seguenti cambiamenti organizzativi:
  • durante il travaglio-parto e nelle due ore dopo il parto il papà o la persona di fiducia che vi accompagna può rimanere sempre con voi e il vostro bambino
  • durante i giorni di degenza non è consentito l'accesso al papà o alla persona di fiducia sino al momento della dimissione
  • abbiamo riattivato la possibilità di prenotazione telefonica al Call Center di Regione Lombardia della visita di idoneità alla parto-analgesia con il Servizio sanitario nazionale. Il numero da contattare è 800.638638 (da cellulare 02.999599). Vi ricordiamo che è indispensabile la prescrizione medica (ricetta) per "Prima visita anestesiologica". La prestazione è soggetta a ticket (salvo eventuali esenzioni di cui si ha diritto). Per l'esecuzione della visita sono necessari i seguenti accertamenti di laboratorio: Emocromo, PT, PTT e Fibrinogeno eseguiti nei 30 giorni precedenti la visita. E' possibile prenotare SOLO dalla 25esima settimana di gravidanza
  • la visita per la partoanalgesia è solo individuale con l'anestesista. Sono momentaneamente sospesi gli incontri collettivi
  • le visite per la partonalgesia con il Servizio sanitario nazionale sono state accorpate nei pomeriggi del martedì e del venerdì. I nostri operatori stanno  contattando le pazienti per la riprogrammazione. Chiediamo alle future mamme prima della visita di prendere visione dell'informativa sulla procedura
  • i corsi pre-parto con le ostetriche dell'ospedale vengono svolti in video conferenza. Le mamme già iscritte ai corsi verranno contattate dai nostri operatori e riceveranno via email un link con le indicazioni del giorno e ora per il collegamento. Le nuove prenotazioni si ricevono con le consuete modalità oppure telefonicamente contattando il call center di Regione Lombardia al numero 800.638 638 (da cellulare 02.999599). Viene prenotata solo la seduta di inizio, le lezioni successive sono comunicate in occasione delle prima giornata dal personale sanitario. Per la prenotazione bisogna essere in possesso di prescrizione medica. Il prossimo corso, in partenza il 20 luglio e prenotabile telefonicamente al Call center regionale, sarà svolto secondo le consuete modalità. Nell'eventualità l'emergenza non fosse ancora rientrata e si rendesse necessario svolgerlo ancora in videoconferenza, vi informeremo.
  • è attiva una linea dedicata per le donne in gravidanza e le neomamme. Il numero da contattare è 035.2674587. Risponderà un'ostetrica tutti i giorni, da lunedì a venerdì, dalle 14.30 alle 16.30.
  • Da martedì 14 aprile al consultorio di Borgo Palazzo è attivo uno sportello telefonico di counselling ostetrico/ginecologico (tel. 035.2676538 da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 9.30). 
  • Anche al consultorio di Villa d'Almè è attivo, da martedì 14 aprile, un servizio di counselling telefonico con le ostetriche, l'educatore professionale e la psicologa. L'équipe è a disposizione per rispondere a dubbi e difficoltà legati alla gravidanza, al dopo parto e all'allattamento (tel 035.6313545 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 15).
  • Le donne che si erano già iscritte ai corsi di accompagnamento alla nascita nei consultori di Bergamo e Villa D'Almè verranno contattate via email per l'organizzazione dei corsi online.
Ufficio Dichiarazioni nascita
L'ufficio è stato spostato al CUP della Torre 1
Da lunedì a venerdì, dalle 11 alle 14, il genitore, oltre a rendere la dichiarazione di nascita, potrà scegliere il pediatra di famiglia, ottenere il codice fiscale e la tessera sanitaria per il neonato. 

Come prenotare senza venire in ospedale
Ricordiamo che è possibile prenotare visite ed esami senza venire direttamente in ospedale. Leggi come qui

Ospedale di San Giovanni Bianco
L'attività dell'ortopedico e del pediatria è sospesa.
L'attività di pronto soccorso pediatrico è garantita H24 all'ospedale di Bergamo.

Servizi socio-sanitari
  • Gli screening sono sospesi.
  • L'attività certificativa medico-legale, compresa quella delle Commissioni (invalidi, sordi e ciechi, patenti speciali) è interrotta.
  • Patenti speciali
  • Dal 20 marzo il servizio di scelta/revoca del medico del distretto di Borgo Palazzo è aperto dalle 8.30 alle 13. Il personale gestirà quanto più possibile da remoto le pratiche, via email (scelgoilmedico.bg@asst-pg23.it) o telefonicamente al numero 035.2676500 (attivo dal lunedì al giovedì dalle 14 alle 16).
  • Le iscrizione al servizio Sanitario Regionale sono prorogate al 23.7.2020, ad eccezione degli assistiti titolari di formulari esteri (modelli S1 e similari/accordi bilaterali). E' invece compresa nella proroga l'assistenza sanitaria pediatrica ai minori che compiono i 14 anni.
  • Tutte le autocertificazioni per il rinnovo delle esenzioni con scadenza 31 marzo 2020 sono prorogate al 30 settembre 2020.
  • Le esenzioni per patologia in scadenza nei mesi di marzo e aprile sono prorogate di 90 giorni a partire dal momento della scadenza.
Vaccinazioni
E' ripresa l'attività vaccinale completa, secondo il calendario previsto dal Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale.
In tutti i nostri centri vaccinali stiamo contattando i pazienti per la riprogrammazione delle sedute. Priorità viene data alle situazioni che potenzialmente possono presentare i maggiori rischi in caso di non copertura vaccinale ed in particolare:
  •  recupero delle dosi non effettuate della vaccinazione antimeningococcica dell’infanzia e dell’adolescenza
  • vaccinazione antipertosse nei lattanti
  • vaccinazione antimorbillo nei bambini che frequentano la scuola dell’infanzia e la scuola primaria.
Nei nostri ambulatori vengono adottate tutte le misure e precauzioni per garantire la sicurezza della seduta vaccinale e in particolare:
  • programmazione degli appuntamenti in modo da evitare l’affollamento e garantire le corrette distanze nelle sale d’aspetto
  • impiego dei dispositivi di protezione da parte degli operatori
  • igiene e sanificazione regolare degli ambienti
  • rilevazione della temperatura e verifica della presenza di sintomi sospetti con eventuale rinvio della prestazione
Per la sicurezza delle sedute è però fondamentale anche la vostra collaborazione. Vi invitiamo quindi a:
  • rispettare gli orari di appuntamento
  • ridurre il numero di accompagnatori nelle sale d’aspetto (non più di una persona per bambino)
  • indossare la mascherina
  • evitare di recarsi in ambulatorio in presenza di sintomi sospetti o di rialzo febbrile
  • a comunicare tempestivamente eventuali necessità di differire gli appuntamenti già fissati ai numeri telefonici o agli indirizzi di posta elettronica indicati sulla scheda di invito
L'11 marzo erano già ripartite le sedute per la somministrazione del ciclo di base esavalente, del primo vaccino tetravalente per morbillo, parotite, rosolia e varicella (prima MPRV) e meningococco C coniugato e la seconda dose vaccino tetravalente per morbillo, parotite, rosolia e varicella (MPRV) e anti-polio.

Servizio Dipendenze
Da domenica 15 marzo il Serd di Bergamo seguirà i seguenti orari.
Front office: da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 16
Ambulatorio terapie farmacologiche:
  • lunedì dalle 7 alle 13.30
  • martedì dalle 16 alle 19
  • mercoledì chiuso
  • giovedì dalle 7 alle 13.30
  • venerdì dalle 16 alle 19
  • sabato dalle 8 alle 12
  • domenica chiuso

Le visite degli informatori scientifici sono sospese


Data di pubblicazione:
28 aprile 2020 00:00
Comunicazione e relazioni esterne
comunicazione@asst-pg23.it