Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto




*"Fino al 14 dicembre 2012, l'azienda ospedaliera Papa Giovanni si chiamava Ospedali Riuniti di Bergamo. Per questa ragione nel sito potreste trovare riferimenti ai Riuniti, in notizie riferite al periodo precedente".

Infezione da meningococco di tipo C

La Farmacia dell'ASST Papa Giovanni XXIII, come centro di acquisto provinciale, ha acquistato tutte le dosi di vaccino antimeningococcico richieste da ATS Bergamo, che le distribuisce alle ASST e ai medici e pediatri del territorio per supportare l’attività di vaccinazione straordinaria nella zona del Basso Sebino.
 
Il Papa Giovanni ha anche assicurato la propria collaborazione all’ASST Bergamo Est: i medici del Presst – Servizio Prevenzione, Autorizzazioni e Certificazione e dell’Unità Malattie infettive e gli infermieri dei servizi territoriali hanno affiancato e affiancheranno i colleghi per garantire gli ambulatori straordinari aperti nel fine settimana.
 
Per i propri dipendenti che risiedono nei Comuni del Basso Sebino, al Papa Giovanni è stato attivato un ambulatorio a cui sarà possibile accedere gratuitamente e senza appuntamento dal 13 al 24 gennaio. Parallelamente è consigliata anche ai pazienti ricoverati che risiedono nei comuni interessati di eseguire la vaccinazione in ospedale, prima della dimissione.
 
Per avere informazioni corrette su come comportarsi per prevenire l'infezione da meningococco di tipo C consulta il sito di Regione Lombardia a questo link. Anche sul sito di ATS Bergamo e Brescia puoi trovare informazioni utili.


Se non risiedi o lavori nella zona del Basso Sebino, non c’è motivo di accelerare i tempi della vaccinazione contro il Meningococco B e C.
Vi ricordiamo che:
  • Chi è stato vaccinato entro il decimo anno di età, deve fare una dose di tetravalente tra gli 11 e i 18 anni.
  • Chi è stato vaccinato dopo i 10 anni di età, deve fare una dose di tetravalente entro i 18 anni
  • Chi è stato vaccinato dopo i 18 anni, non deve fare altri richiami.
  • Chi non è mai stato vaccinato da piccolo, può vaccinarsi da adolescente o adulto.
  • Dopo i 60 anni, il rischio di contrarre la malattia è basso.
  • La vaccinazione contro il Meningococco C è gratuita fino ai 17 anni. Quella contro il Meningococco B è gratuita per i bambini nel primo anno di vita. Dopo è prevista l'opportunità di un'offerta vaccinale in co-pagamento


Data di pubblicazione:
09 gennaio 2020 10:40
Comunicazione e relazioni esterne
comunicazione@asst-pg23