Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto




*"Fino al 14 dicembre 2012, l'azienda ospedaliera Papa Giovanni si chiamava Ospedali Riuniti di Bergamo. Per questa ragione nel sito potreste trovare riferimenti ai Riuniti, in notizie riferite al periodo precedente".

Salute della donna: visite ed incontri gratuiti

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizza la 4^ edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili. Nella settimana dall’11 al 18 aprile attraverso gli oltre 190 ospedali premiati con i Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa saranno offerti gratuitamente visite, consulti, esami strumentali e saranno organizzati eventi informativi e molte altre attività nell’ambito della salute della donna.

All’Ospedale Papa Giovanni XXIII, premiato da Onda con 3 bollini rosa, il massimo riconoscimento, sono diversi gli appuntamenti in calendario. Martedì 16 e mercoledì 17 aprile sono in programma due appuntamenti per le donne con sclerosi multipla e i loro familiari: il primo, alle 17 all’ingresso 25 (torre 3, quarto piano) è un incontro con l’esperto sui temi della sessualità, della gravidanza e dell’allattamento ad accesso libero; il secondo è organizzato come un ambulatorio aperto, con la possibilità, in particolare per mariti e figli di donne con sclerosi multipla, di incontrare i professionisti del Papa Giovanni dalle 14 alle 17 (prenotazione obbligatoria al numero 035.2673367 dalle 11 alle 14).

Giovedì 18 aprile alle 14.30 al piano terra della torre 7 si parlerà invece di menopausa, alimentazione e prevenzione delle malattie più diffuse tra le donne, con accesso libero e gratuito.

L’iniziativa di Onda gode del patrocinio di 27 Società Scientifiche* ed è resa possibile anche grazie al contributo incondizionato di Alfasigma, Grunenthal Italia, Inpha Duemila e Theramex.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.bollinirosa.it

*Associazione Bulimia Anoressia (ABA), Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI), Associazione Ginecologi Universitari Italiani (AGUI), Associazione Italiana Celiachia (AIC), Associazione Medici Diabetologi (AMD), Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani (AOGOI),Associazioni Regionali Cardiologi Ambulatoriali (ARCA), Associazione Senonetwork Italia Onlus, Società Italiana di Diabetologia (SID), Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse (SIDeMaST), Italian College of Fetal Maternal Medicine (SIDIP), Società Italiana di Endocrinologia (SIE), Società Italiana di Fertilità e Medicina della Riproduzione (SIFES e MR), Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG), Società Italiana Ginecologia Terza Età (SIGITE), Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), Società Italiana di Geriatria Ospedale e Territorio (SIGOT), Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa (SIIA), Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza (SIMEU), Società Italiana di Neurologia (SIN), Associazione autonoma aderente alla SIN per le demenze (SIN-DEM), Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU), Società Italiana di Pediatria (SIP), Società Italiana di Psichiatria (SIP), Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare (SIPREC), Società Italiana di Reumatologia (SIR), Società Italiana di Urodinamica (SIUD).


Ultimo aggiornamento:
12 aprile 2019 00:00
Federica Belli - Ufficio comunicazione
comunicazione@asst-pg23.it