Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto




*"Fino al 14 dicembre 2012, l'azienda ospedaliera Papa Giovanni si chiamava Ospedali Riuniti di Bergamo. Per questa ragione nel sito potreste trovare riferimenti ai Riuniti, in notizie riferite al periodo precedente".

Mamme e bambini

+++ INDICAZIONI PER EMERGENZA COVID+++

Per le donne in gravidanza
Le donne in gravidanza che vogliono rivolgersi a noi per partorire possono continuare a farlo in sicurezza, transitando dal Pronto soccorso generale. All'accettazione del pronto soccorso e nelle nostre sale parto vengono fornite tutte le necessarie protezione. Gli ambulatori dedicati al monitoraggio del benessere-materno e fetale sono garantiti
Per tutelare la vostra sicurezza e quella dei vostri bambini durante in questo periodo di emergenza sanitaria, sono stati però introdotti i seguenti cambiamenti organizzativi:
  • durante il travaglio-parto e nelle due ore dopo il parto il papà o la persona di fiducia che vi accompagna può rimanere sempre con voi e il vostro bambino
  • durante i giorni di degenza non è consentito l'accesso al papà o alla persona di fiducia sino al momento della dimissione
  • la visita per la parto analgesia è solo individuale con l'anestesista. Sono momentaneamente sospesi gli incontri collettivi
  • le visite per la partonalgesia con il Servizio sanitario nazionale sono state accorpate nei pomeriggi del martedì e del venerdì. I nostri operatori stanno  contattando le pazienti per la riprogrammazione. Chiediamo alle future mamme prima della visita di prendere visione dell'informativa sulla procedura
  • gli incontri informativi in torre 7 e i corsi di accompagnamento alla nascita sono momentaneamente sospesi
  • da lunedì 30 marzo è attiva una linea dedicata per le donne gravidanza e le neomamme. Il numero da contattare è 035.2674587. Risponderà un'ostetrica tutti i giorni, da lunedì a venerdì, dalle 14.30 alle 16.30.
Ufficio Dichiarazioni nascita
L'ufficio è chiuso. I neo genitori devono rivolgersi ai comuni di residenza per le dichiarazioni di nascita dei neonati.




Cosa facciamo


Ci occupiamo della tutela della salute della donna, della tutela della maternità e della paternità, della tutela della salute dei bambini e degli adolescenti, fornendo servizi completi e di qualità e tenendo anche conto degli aspetti culturali, etici e sociali di una società multietnica.
In particolare la tutela della salute femminile e del bambino passa attraverso:
  • l’assistenza alla famiglia nel desiderio di procreazione, che può contare sulla disponibilità dei migliori strumenti tecnico-professionali
  • la professionalità nel percorso di preparazione e assistenza al parto, con programmi che accompagnano le mamme in attesa dall’inizio della gravidanza fino ai primi mesi di vita del bambino
  • l’assistenza e la cura, anche dopo la dimissione, dei neonati con patologie che necessitano di vari livelli di terapia, compresa l’assistenza pre e post operatoria in caso di intervento chirurgico
  • percorsi di prevenzione, cura e riabilitazione che accompagnano i bambini dalla nascita fino al termine dell’età evolutiva
  • attenzione agli aspetti di umanizzazione durante la permanenza in ospedale in modo da favorire il rapporto con il bambino e la sua famiglia, grazie alla presenza di un servizio psicologico, la possibilità di proseguire il percorso scolastico durante la degenza con docenti dedicati, la disponibilità di un servizio di mediazione culturale per tutte le etnie, la presenza in corsia di volontari che sostengono pazienti e familiari e attività di clown-therapy
  • un approccio multi-professionale, integrando le diverse competenze mediche, neuropsichiatriche e chirurgiche per l’età infantile, garantendo un’assistenza globale
  • integrazione con le strutture territoriali
  • garanzia di un efficace servizio di emergenza-urgenza ostetrico-ginecologica e pediatrica 24 ore su 24 con integrazione tra le diverse strutture ospedaliere
  • servizio di consulenza per la valutazione dell'uso di farmaci in gravidanza e allattamento
 
Hub di assistenza pediatrica
Siamo stati individuati da Regione Lombardia come «hub» di assistenza pediatrica di terzo livello per l'assistenza multidisciplinare del bambino critico, dalla nascita fino alla maggiore età. 
Nel 2016 abbiamo regiastrato 100.145 prestazioni ambulatoriali dedicate all'infanzia, di cui quasi 80 mila nel Pronto soccorso pediatrico, e 2.896 interventi chirurgici.
Siamo anche  centro di riferimento per l'utilizzo dell'Ecmo pediatrica, una macchina che sostituisce le funzione dei polmoni e/o del cuore mantenendoli a riposo per facilitare il loro recupero funzionale e garantire allo stesso tempo una circolazione sanguinea e un’ossigenazione del sangue ottimali.


Data di pubblicazione:
16 novembre 2012 10:16
Federica Belli - Ufficio comunicazione
ufficiostampa@hpg23.it